ansia sintomi

Ansia

I disturbi d’ansia sono una delle condizioni di salute mentale più comuni al mondo. Quindi, se sei preoccupato per la tua ansia, sappi che non sei solo.

Ansia e distubi d’ansia definizione

L’ansia è uno stato psichico di un individuo, prevalentemente cosciente, caratterizzato da una sensazione di intensa preoccupazione o paura, relativa a uno stimolo ambientale specifico, associato a una mancata risposta di adattamento da parte dell’organismo in una determinata situazione che si esprime sotto forma di stress per l’individuo stesso.

La sua forma patologica costituisce i disturbi d’ansia.

Tutti hanno sentimenti di ansia ad un certo punto della loro vita. Ad esempio, potresti sentirti preoccupato e ansioso di sostenere un esame, di sostenere un test medico o un colloquio di lavoro.

In momenti come questi, sentirsi ansiosi può essere perfettamente normale.

Ma alcune persone trovano difficile controllare le proprie emozioni e reazioni.

 I loro sentimenti di ansia sono più costanti e possono spesso condizionare la qualità della loro vita quotidiana.

L’ansia occasionale va bene. Ma i disturbi d’ansia sono diversi. Sono un gruppo di malattie mentali che causano ansia e paura costanti e opprimenti. 

L’ansia eccessiva può farti evitare il lavoro, la scuola, le riunioni familiari e altre situazioni sociali che potrebbero scatenare o peggiorare i sintomi. 

Il sintomo principale dei disturbi d’ansia è l’eccessiva paura o preoccupazione.

 I disturbi d’ansia possono anche rendere difficile respirare, dormire, stare fermi e concentrarsi. 

Sintomi Ansia

Dal punto di vista cognitivo i sintomi tipici dell’ansia sono:

  • il senso di vuoto mentale
  • un senso crescente di allarme e di pericolo
  • l’induzione di immagini, ricordi e pensieri negativi
  • la messa in atto di  comportamenti protettivi cognitivi
  • la sensazione marcata di essere osservati e di essere al centro dell’attenzione altrui.

Sintomi fisici dell’ansia

L’ansia inoltre, è spesso accompagnata da manifestazioni fisiche e fisiologiche quali:

  • tensione
  • tremore
  • sudore
  • palpitazione
  • aumento della frequenza cardiaca
  • vertigini
  • nausea
  • formicolii alle estremità ed intorno alla bocca
  • derealizzazione e depersonalizzazione.

Curare l’ansia con l’arte terapia

Ansia sintomi

Quando i sintomi dell’ansia colpiscono, trovare strategie e modi per farvi fronte può essere difficile. 

Un approccio che può aiutarti a trovare sollievo è l’arteterapia.

Secondo vari studi, l’arteterapia potrebbe influenzare positivamente le persone con condizioni di salute mentale, tra cui ansia, depressione e fobie.

L’arte terapia combina la terapia psicologica con la creazione artistica, come la pittura, la scruttura, la fotografia, la scultura e la modellazione dell’argilla, per aiutare le persone a gestire lo stress e ad esprimersi senza comunicazione verbale.

Diversi studi e ricerche [dimostrano] che quando ci impegniamo nel fare arte, aiutamo il sistema neurologico a rilassarsi.

Quando una persona pratica l’espressione artistica durante l’arteterapia, l’intenzione è di interromperla e distrarla dal ruminare dei pensieri o emozioni che la stanno travolgendo.

“Noi Facciamo in modo che le persone si fermino e si concentrino su una cosa. Le persone possono farlo anche con la respirazione profonda e altre strategie, ma soprattutto anche fare arte può essere un modo facile e accessibile per farlo“, afferma Carlock Russo. “

Uno studio ha scoperto che l’arte terapia ha avuto questi benefici:

  • riduzione dei sintomi di ansia
  • aumento della qualità soggettiva della vita
  • miglioramento dell’accessibilità delle strategie di regolazione delle emozioni
  • effetti a lungo termine che erano presenti durante un follow-up di 3 mesi

Richiedi maggiori informazioni


Fonti

https://psychcentral-com

Ansia e disturbi d’ansia: sintomi, cause e cura