L’arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile ciò che non sempre lo è.

Cos’è l’ Arte terapia

L’ Arte terapia è oggi una delle forme di terapia più utilizzate, si basa su una forma di terapia espressiva che utilizza il processo creativo del fare arte per migliorare il benessere fisico, mentale ed emotivo di una persona.

Una professione integrativa di salute mentale e servizi umani che arricchisce la vita degli individui attraverso il processo creativo, la teoria psicologica applicata e l’esperienza umana all’interno di una relazione psicoterapeutica.

Come funziona

L’oggetto artistico diventa espressione dell’esperienza interiore del soggetto che crea, che sarebbe inesprimibile attraverso una comunicazione verbale, perché non traducibile attraverso il linguaggio.

In questa prospettiva la “forma” del manufatto artistico diventa di primaria importanza, essenziale, in quanto diventa la modalità con la quale l’espressione artistica concretizza l’esperienza e dà la possibilità di riconoscere, fare emergere e padroneggiare la vita interiore inconscia, spesso non accessibile attraverso il linguaggio.

All’interno di un trattamento di arteterapia il paziente impara così ad esprimersi attraverso un atto creativo-comunicativo, con cui può prendere coscienza del proprio vissuto interiore, delle proprie paure, del proprio corpo e delle proprie difese, perlopiù di tipo inconscio.

Attraverso il segno, il colore, la forma, la musica, il movimento, siamo più liberi di esprimerci e minori sono le resistenze che ci bloccano.

Non tutti infatti riescono a raccontarsi con il “verbo” e molti usano le parole in modo inappropriato per difendersi o nascondersi.

L’arte unita alla psicologia è uno strumento prezioso per la ricostruzione dell’identità e dell’equilibrio esistenziale.

A chi è rivolta?

La terapia non si rivolge unicamente a persone con disturbi psicologici, quali ansia, depressione, malattie psicosomatiche, ma anche a chi si trova in difficoltà di fronte a problemi esistenziali come la solitudine, il lutto, il senso di inadeguatezza.

​​L’arteterapia si rivolge a bambini, adolescenti e adulti nevrotici o psicotici ed è in particolarmente adatta a tutti coloro che hanno un vissuto traumatico. È un’occasione per tutti di fare un’esperienza che consenta lo sviluppo della propria personalità e una migliore coscienza di sé.

L’arteterapia è uno strumento accessibile a tutti, non ha nulla a che fare con il saper disegnare, non servono competenze artistiche specifiche o un talento particolare: per provarla è sufficiente il desiderio di lasciarsi andare a una modalità espressiva alternativa.

Puoi fare un disegno importante anche solo con un punto.

Richiedi maggiori informazioni